giovedì 11 febbraio 2016

Sole, cuore, colore..

Sono un po’ di notti che, a causa di un’influenza che ci ha bloccato con tosse e febbre, dormo male, quindi il mio umore sicuramente non ne giova..poi voglio dire avete visto che cielo?!?!?!? E io da brava impiegata media chiusa qui dentro a guardare questo azzurro pazzesco da un vetro…
Va bene, andiamo oltre, cosa avevamo tra i buoni propositi del mese scorso? La positività? Mi sembra di si ma non ci giurerei..quindi pensiamo ad altro!
Per chi abita a Milano questo week è carnevale, mentre per chi non è di Milano è solo il week end di San Valentino!
Praticamente un mix diabolico delle feste che meno sopporto, fosse per me proporrei un referendum per cancellarle dal calendario!
Credo che il week end mi aiuterà a riprendermi la mia naturale allegria, quindi abbiate fede, settimana prossima sarò una persona migliore.

Parliamo di cucina adesso, vi propongo due ricette semplicissime, facili da fare anche la sera quando il tempo è sempre poco.

Cous Cous Arlecchino (giusto per restare in tema) x 2 persone
150 gr. di cous cous (di solito sono 50 gr/persona – noi abbondiamo)
150 gr. di acqua (la quantità dell'acqua deve sempre essere uguale alla quantità del cous cous)
1 zucchina
1 scatola di pisellini in scatola
Pancetta a cubetti.
Sale

In una padella con un filo di olio rosolate le zucchine, a metà cottura aggiungete la pancetta, quando è rosolata scolate i pisellini dalla loro acqua e aggiungeteli al resto. Aggiustate di sale e pepe (se volete).
A parte scaldate l’acqua, a cui avrete aggiunto un pizzico di sale,  quando bolle versatela sul cous cous coprite e lasciate riposare per pochi minuti.
Passato questo tempo sgranate il cous cous con una forchetta, aggiungete il condimento di verdura e pancetta e buon appetito!


Patate rinforzate
2 patate
200 gr. di salsiccia
150 gr di scamorza
Olio, sale, pepe

Lavate, pelate e tagliate le patate a cubetti (se li fate piccoli si cuoceranno più velocemente). Mettetele in una teglia leggermente unta di olio e infornate in forno caldo a 180° circa. Dopo circa 20 minuti aggiungete la salsiccia e quando sarà ben cotta ricoprite il tutto con la scamorza tagliata a fettine sottili.
Lasciate cuocer per 10 minuti.

Non è un piatto leggerissimo ma può essere utilizzato come piatto unico.


ps: per chi volesse festeggiare con qualcosa di buono il giorno di San Valentino qui trovate una ricetta per biscottini amorosi..! 

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao amica mia
rientro oggi dopo 10 giorni di malanni e malattie, sfatta completa e con la positività e l'allegria di un arlecchino in bianco e nero, detto questo oggi proverò il tuo cous cous (che mi aveva già incuriosita su instagram)
abbraccini alla gioia di vivere e sorrisi pieni di allegria
KIKKA

Antonella A. ha detto...

ciao cara kikka! noi siamo ricascati nel vortice dell'influenza...non si finisce più!!!
ma arriverà il sole e il mare! pensa positivo SEMPRE!!! baci grandi